Il trampolino olimpico

Pin It

Se Innsbruck rappresenta una importante meta turistica per le bellezze architettoniche della citta vecchia, non è possibile passare della città austriaca senza essersi soffermati, anche solo con uno sguardo, sul trampolino olimpico. La costruzione si trova logicamente ad una certa distanza dalla città, ma è visibile, guardando verso sud, anche dalla strada che conduce alla citta vecchia, la Marie-Theresien-Strasse.

Anche ad una rapida e fuggevole occhiata, il trampolino risponde con la sensazione vertiginosa della sua altezza, la maestà della sua imponenza e la snellezza del suo design.

Un luogo su cui è passata la storia. La storia del trampolino è piu complessa e affascinante di quanto si potrebbe immaginare. Affondando indietro nei secoli, scopriamo infatti che il luogo in cui sorge il Bergisel Ski Jump non è un luogo qualsiasi.

Qui, nel 1809 fu combattuta la guerra d’indipendenza tirolese, che vide contrapposti l’esercito tirolese, guidato da Andreas Hofen, ma composto in massima parte da semplici civili, e gli eserciti francese e Bavarese. Nonostante la strenua difesa tirolese, i francesi ebbero la meglio. Hofen cerco rifugio tra le montagne, ma tradito, fu incarcerato, processato, per ordine di Napoleone e fucilato nel 1810.

Il luogo che aveva visto le sorti contrapposte di francesi e tirolesi venne scelto per ospitare la costruzione del primo trampolino nel 1925. Tale primo trampolino servì per le competizioni olimpiche del 1964 e del 1976.

Il nuovo trampolino olimpico

La necessità di rinnovare una costruzione tanto imponente, portò al vaglio di un gran numero di progetti. La scelta cadde sul disegno di Zaha Hadid. L’architetto, nato in Iraq e londinese di adozione, presentò i disegni per l’innovativo progetto, la cui costruzione venne completata nel settembre 2002, dopo circa un anno di lavoro.

Il trampolino, spettacolare scenografia agonistica, rappresenta in tutto e per tutto un’attrazione turistica. Se è indubbiamente spettacolare ammirarlo dal basso, sia d’estate che di inverno, vale la pena arrampicarsi per i suoi 47 metri di altezza e godere della vista spettacolare. Oltre al ristorante panoramico, sono aperti al pubblico lo stadio (che può contenere fino a 28000 spettatori), la gondola, l’ascensore, il caffe panoramico e la piattaforma di lancio degli atleti.

Hotel Consigliati

Hotel Sailer

Hotel SailerSito a 2 minuti a piedi dalla Stazione Centrale di Innsbruck e a 10 minuti dal centro storico, l'Hotel Sailer offre la connessione Wi-Fi gratuita e un [...]

Sporthotel IGLS

Sporthotel IGLSRisalente al 1889, questo elegante hotel in stile chalet sorge a Igls, a 300 metri dalla funivia Patscherkofel e a 5 km da Innsbruck, e offre viste pa [...]

Leipziger Hof Innsbruck

Leipziger Hof InnsbruckDotato della connessione WiFi gratuita, il Leipziger Hof Innsbruck, tradizionale hotel 4 stelle a conduzione familiare, vi attende di fronte all'Hofga [...]

ibis Innsbruck

ibis InnsbruckSituato in posizione centrale di fronte alla stazione ferroviaria principale di Innsbruck, l'ibis Innsbruck si trova a soli 500 metri dall'Arco Trionf [...]

Cityhotel Schwarzer Bär Innsbruck

Cityhotel Schwarzer Bär InnsbruckSituato a pochi passi dal centro storico di Innsbruck, questo tradizionale hotel a conduzione familiare sorge di fronte alla città vecchia e accanto [...]

The Penz Hotel

The Penz HotelSituato nel cuore di Innsbruck, il primo hotel design della città è un vero e proprio gioiello architettonico. Il Penz trasuda modernità e offre u [...]

Hotel Central

Hotel CentralSituato nel centro di Innsbruck, di fronte al grande magazzino Kaufhaus Tyrol e a 300 metri dalla città vecchia, questo hotel a 4 stelle, offre l'uso [...]